Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

VISUALIZING VENICE

new technologies for urban history

mostra a cura di Alessandra Ferrighi

con la partnership: Duke University (Durham – NC, USA), Dipartimento di Ingegneria Civile, edile e Ambientale (ICEA) dell’Università degli Studi di Padova, Nesting scrl di Venezia.Visualizing Venice, new technologies for urban history è il titolo della mostra che sarà inaugurata venerdì 1 marzo nella sala dell’Istituto Italiano di Cultura a Zagabria.La mostra offre da un lato uno spaccato della ricerca Visualizing Venice dedicata ad un nuovo modo di fare storia attraverso le Information and Communication Technologies (ICT), dall’altro costituisce la possibilità di testare l’efficacia dei più innovativi sistemi di comunicazione per narrare le trasformazioni delle città nel corso dei secoli.L’esposizione ricostruisce il percorso della ricerca attraverso una serie di ‘cantieri’, i casi-studio presi in esame durante il triennio di ricerca. Lungo il percorso espositivo, il visitatore potrà seguire le vicende occorse ad alcuni brani di città: le isole dei SS. Giovanni e Paolo e dell’Accademia, le aree dei Giardini della Biennale e dell’Arsenale. Nello spazio espositivo i pannelli mettono in scena le modificazioni di quei brani del tessuto edilizio della Venezia storica, sia alla scala urbana che a quella architettonica, rendendo il fruitore della mostra partecipe di una doppia dimensione esperienziale: quella dello spazio e quella del tempo.La mostra si puo’ vedere fino al 22.03.2013lunedì-giovedì 9.00 – 16.30 hvenerdì fino alle 14.00 hsi ringraziano per le riproduzioni archivistiche e la concessione gratuita all’uso delle immagini:Archivio di Stato di Venezia, Archivio Enrico Cattaneo di Milano, Archivio progetti Iuav di Venezia, Archivio Storico del Comune di Venezia, Archivio storico, Archivio disegni, Archivio fotografico della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna, Biblioteca del Museo Correr di Venezia, Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia, CIRCE – Laboratorio di cartografia e GIS Iuav di Venezia, ICCD – Istituto centrale per il Catalogo e la Documentazione, Ministero per i Beni e le Attività Culturali Roma